led risparmio

Led: risparmi e non inquini

La vera soluzione per chi intende risparmiare ma con un occhio al rispetto dell’ambiente. Stiamo parlando delle lampadine a led, che tra i tanti punti di forza vantano anche la longevità. Merito della tecnologia, che consente di avere una durata senza paragoni.

Basti pensare che una lampadina a led, se realizzata con lo standard EN 50107, è in grado di garantire un valore che corrisponde più o meno al 70% delle emissioni iniziali in seguito a un utilizzo di 50mila ore. In pratica, solo dopo 50mila ore in cui sono state accese le lampadine a led iniziano a veder ridursi la propria potenza in modo graduale. Esse durano, in ogni caso, fino a 100mila ore, quando si esauriscono del tutto. Al contrario delle lampadine tradizionali che durano circa un terzo rispetto a quelle led: come è evidente, ciò depone a favore della tecnologia a diodi a emissione luminosa anche sotto il profilo del risparmio economico, visto che le lampade a led devono essere sostituite meno spesso rispetto a quelle tradizionali.

Altro aspetto fondamentale: il led non inquina, e questa è un’altra grande differenza rispetto alle lampade alogene o a quelle fluorescenti. Queste ultime contengono vapori di sodio e alogenuri metallici, che sono degli agenti inquinanti anche quando sono presenti in minima parte. Nel momento in cui il ciclo di vita della lampadina si è esaurito, tali sostanze possono essere disperse nell’ambiente, con conseguenze facili da immaginare sul piano ecologico.

Infine, va ricordato che una lampada a led può essere maneggiata senza problemi, visto che sviluppa poco calore e, quindi, non fa scottare la pelle.

Una scelta etica e di salute a 360°, date un’occhiata alla vasta scelta di prodotti nel nostro shop.

Convidivi articolo:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram

Articoli correlati:

Lascia un commento